Gli afrodisiaci del futuro

Da: Lo scultore di anime […] Lei annuì e mentre Roger le dava le spalle, armeggiando con delle stoviglie e un bollitore a microonde che sembravano usciti da un museo, Cindy ebbe l’opportunità di apprezzare il fisico slanciato dell’uomo. Da quando lo aveva rivisto...

Rosso scuro quasi nero

Nel novembre del 2008, pochi giorni dopo essere tornato dall’Assemblea nazionale delle Sezioni Soci Coop, feci un sogno tanto breve quanto intenso. Mi trovavo in alto, forse sulla sommità di una collina e ammiravo stupito un’immensa distesa di sabbia...

I fantasmi della Palude

Cosa succede quando le coordinate dell’essere e del fare si confondono e persiste il dubbio sulla rotta da seguire? Una scuola di pensiero suggerisce di buttare a mare tutto quello che c’è sottocoperta (nel cuore, per chi preferisce la mortadella alle...

No comment

Mi hanno chiesto qual’è la mia posizione politica e ho risposto come avrebbe fatto la Regina. La differenza è che sua maestà non poteva che rispondere: “No comment“, mentre io ho scelto di farlo perché non ho una “posizione politica” da...

Tra me e me (1)

Palermo 22 dicembre 2010 Non pensavo che potesse accadere. Lo conosco da più di trentacinque anni e mi ero abituato a considerarlo solo una presenza, non sempre gradita, che prendeva il mio posto quando ero troppo stanco per reggere il mare. Qualcosa è cambiato. Non...